Luxottica Occhiali Ray Ban

Nancy Jane Meyers è nata l’8 dicembre del 1949 a Philadelphia in Pennsylvania. Iniziò a lavorare come story editor presso la Rastar Productions e contemporaneamente seguì alcune lezioni della UCLA che le permisero di entrare in contatto con l’ambiente dello show business. Dapprima come assistente alla regia e poi come production manager, la Meyers ebbe modo di farsi notare per le acute capacità organizzative e per la sua innata capacità di osservare i comportamenti umani: oltre che come produttrice ebbe così anche la possibilità di mettersi alla prova come scrittrice e sceneggiatrice.Nel corso della sua carriera ha collaborato sempre con suo marito Charles Shyer.

Ma il finire degli anni Novanta sono gli anni dei ritorni: Paul Schrader lo dirige ancora una volta nel film Touch e Tim Burton lo elegge dichiaratamente a suo mito offrendogli il piccolo ruolo del Cavaliere senza testa ne Il mistero di Sleepy Hollow, per il quale si guadagna la notorietà e la simpatia di tutti quei giovani che non fecero in tempo (perché non nati) a vederlo con una pistola in pugno in Il cacciatore, meritandosi una nomination come miglior cattivo agli Mtv Awards.Lo stesso anno, appare nel film di John Turturro Illuminata e doppia la formica Colonnello Cutter in Z la formica, poi si getta su Broadway con un ritorno alle origini inaspettato nella versione musical di “James Joyce’s The Dead”, per il quale viene nominato al Tony Award come miglior attore. Autore e interprete della piece teatrale “Him”, ha ballato nel 2001 nel video “Weapon of Choice”, canzone del re della dance mondiale Fatboy Slim, diretto da Spike Jonze. Quel video è ancora sulla bocca di tutti: a dispetto del fatto di vederlo interprete di drammi classici come quelli di Checov, Edgar Allan Poe e Tennessee Williams, Christopher Walken è vicinissimo alle nuove generazioni e le ipnotizza con la sua danza come un cobra con le sue prede.

The Organic Trade Association (OTA) would caution people against the idea of limiting their organic purchases to the list of items mentioned in this blog. Setting such limits misses an important point: buying organic is about more than keeping pesticides out of our bodies. It is about supporting a system of sustainable agricultural management that promotes soil health and fertility through the use of such methods as crop rotation and cover cropping, which nourish plants, foster species diversity, help combat climate change, prevent damage to valuable water resources, and protect farmers and farmers’ families from exposure to harmful chemicals.

Lascia un commento